Anche quest’anno le scuole della provincia di Frosinone hanno aderito con sempre maggiore entusiasmo all’invito rivolto loro da Europe Direct Frosinone a festeggiare insieme la “Giornata europea delle Lingue”, un appuntamento che si ripete ogni anno il 26 settembre in tutta Europa per celebrare la diversità culturale e linguistica del nostro continente ed incoraggiare le persone di tutte le età ad apprendere le lingue.

Tra le innumerevoli e variegate iniziative organizzate in Italia e in Europa si è collocata, quindi, anche la 9^ edizione del concorso “Tante lingue, una sola Europa”, gara di traduzione e commento riservata agli studenti regolarmente iscritti e frequentanti, per l’anno scolastico 2017 - 2018, le ultime classi (quarte e quinte) degli Istituti Secondari di II grado della provincia di Frosinone. All’edizione 2017, svoltasi nel pomeriggio di martedì 26 settembre, hanno partecipato 188 studenti provenienti da 18 istituti del territorio provinciale:

I.S. “Tulliano” di Arpino;   

Liceo Scientifico “F. Severi” di Frosinone;

Liceo Scientifico “L. Da Vinci” di Sora;

I.I.S. “L. Pietrobono” di Alatri;

Liceo Scientifico Statale “G. Sulpicio” di Veroli;

Liceo Scientifico “G. Pellecchia” di Cassino;

  1. S. “M. T. Varrone” di Cassino;
  2. S. “N. Turriziani” di Frosinone;

I.I.S "Pertini" di Alatri;

I.I.S. Ceccano;

I.I.S. "Simoncelli" di Sora;

ITCG Medaglia d’Oro di Cassino;

I.I.S. “Alighieri” di Anagni;

ITIS "E. Majorana” di Cassino;

I.I.S. “Filetico” di Ferentino;

I.I.S. “Bragaglia” di Frosinone;

I.I.S “A. Volta” di Frosinone;

I candidati sono stati chiamati a tradurre un testo dall’italiano all’inglese o francese o spagnolo (scelta a discrezione dello studente) e, successivamente, a commentare, in un breve passo in italiano, l’argomento oggetto del testo proposto, esprimendo proprie considerazioni e mettendo, così, in evidenza la propria percezione dell’UE e la consapevolezza della propria identità di cittadino europeo.

“Dal programma Erasmus al Corpo europeo di solidarietà:opportunità per giovani europei”: questo il titolo del brano sottoposto quest’anno ai giovani partecipanti. L’argomento prescelto è stato, quindi, un tema di stretta attualità, legato al trentennale del programma Erasmus ed all’istituzione dell’ESC rivolto proprio ai giovani europei. L’aspetto su cui si è posta maggiormente l’attenzione e sul quale si è inteso, soprattutto, stimolare le riflessioni degli studenti, è quello relativo agli strumenti che favoriscono la mobilità giovanile e gli scambi di esperienze all’interno dell’Unione europea

I tre premi messi in palio da Europe Direct Frosinone, anche per quest’anno, consistono in somme di denaro cosi distribuite:

- € 450,00 per il primo classificato;

- € 350,00 per il secondo classificato;

- € 200,00 per il terzo classificato. 

La graduatoria sarà formata in base alle previsioni contenute nell’art. 7 del regolamento di concorso:Modalità di valutazione delle prove”, di seguito citato:
“La valutazione delle prove eseguite dagli studenti avverrà secondo le modalità di seguito riprtate:

- in una prima fase gli esperti incaricati procederanno alla valutazione tecnica sulla resa linguistica del brano proposto, attribuendo a ciascun lavoro di traduzione un punteggio compreso tra l’1 e il 10;

- successivamente sarà nominata un’apposita Commissione che procederà alle valutazioni relative ai commenti. Gli elaborati da prendere in considerazione per la valutazione dei commenti verranno individuati sulla base di un punteggio minimo conseguito per la traduzione, che sarà stabilito nel corso dei lavori.

Per ciascun elaborato verrà calcolata la media dei voti attribuiti da ogni commissario al commento e dalla somma tra questa ed il voto assegnato al lavoro di traduzione si determinerà il punteggio complessivo assegnato a ciascuno degli elaborati sottoposti alla valutazione della Commissione, giungendo, cosi, a stilare la graduatoria finale.”.

La cerimonia di premiazione si svolgerà il giorno 11 dicembre e sarà organizzata nell’ambito di un evento di più ampio respiro dedicato al mondo della scuola.

Il Concorso “Tante lingue, una sola Europa” è presente nel “calendario degli eventi” promossi in tutta Europa nell’ambito della Giornata europea delle lingue 2017, all’interno del sito ufficiale di tale giornata realizzato dal Consiglio d’Europa (http://edl.ecml.at/  - tradotto  in 32 lingue), all’interno del quale si possono trovare anche innumerevoli informazioni sulla giornata, giochi, svaghi linguistici e concorsi video e foto.

http://edl.ecml.at/Events/EventsDatabase/tabid/1772/EventID/11843/language/it-IT/Default.aspx

I visitatori del sito sono invitati a votare per l’evento più innovativo della Giornata (l’innovatività può riguardare la creatività dell´evento, la sua trasferibilità oppure perché secondo Voi rappresenta il vero spirito della Giornata).

La votazione sarà aperta per un mese dal 20 settembre al 20 ottobre, e il vincitore sarà annunciato a dicembre. E’ previsto un piccolo premio per l’evento più votato.

 

Allegati:
Scarica questo file (testo prova  Concorso Lingue 2017.pdf)Testo della prova 2017[ ]349 kB
Vai all'inizio della pagina
JSN Boot template designed by JoomlaShine.com